Home / Web internet

Web internet

Doodle Saul Bass

Doodle Saul Bass

  Un intero cortometraggio ispirato a ciò che il pubblicitario newyorkese è riuscito a inventare con la propria fantasia e con la propria passione. È lui il primo ad aver ritenuto che il titolo di testa di un film avrebbe dovuto significare qualcosa, una specie di incipit del film stesso, una metafora che potesse in qualche modo collegarsi con l’intera trama della pellicola.     Bass era, per sua stessa ammissione, un amante del bello e le sue creazioni dovevano rispecchiare ciò che a lui piaceva e ciò che secondo lui avrebbe legato lo spettatore con il film stesso, in ...

Leggi tutto »

Giochi di carte e solitari online

È praticamente impossibile trovare, nel mondo, una persona che non conosca almeno un gioco di carte, o che non vi abbia mai giocato: le carte sono forse uno dei passatempi più adatti e diffusi tra gli adulti, che però coinvolgono inevitabilmente anche i bambini, attratti da questo gioco che piace “ai grandi”. I giochi di carte, come del resto quasi tutti i giochi, sono stati pensati, inizialmente, per più persone: nel tempo, però, si sono fatte strada varianti dedicate ad un solo giocatore, la più famosa delle quali resta il Solitario. In linea generale, lo scopo del solitario è quello ...

Leggi tutto »

Buon 1° Aprile con Google!

  Se voi eravate troppo occupati tra passeggiate e pic-nic e non avevate a portata di mano il vostro computer o i vostri dispositivi mobili, ecco che vi sveliamo le piccole beffe!   Innanzitutto, sul blog di Google Maps è stato annunciato il ritrovamento di una vecchia mappa del pirata William Kidd indicante un tesoro nascosto.   Cosa si sono inventati allora quelli di Big G? Una vera e propria caccia al tesoro!   Infatti, accanto alle opzioni Earth, Satellite e Mappa è stata temporaneamente aggiunta quella "Tesoro".   Cliccando su di essa la schermata cambiava completamente aspetto ed il ...

Leggi tutto »

Microsoft ed il suo software per predire il futuro attraverso internet.

Come? In sostanza si tratta di un programma capace di "spiare" il web e che, attraverso l’analisi delle migliaia di informazioni presenti su internet, dalle notizie riportate dalle più importanti testate giornalistiche alle banche dati on-line, sia in grado di predire il futuro (anche in modo geolocalizzato) grazie a delle complesse formule matematiche. La teoria alla base di tutto è quella che ritiene che analizzando eventi passati si possano immaginare quelli futuri, con un certo grado di probabilità che essi accadano. Il progetto di chiama "Mining the Web to Predict Future Event" ed i relatori, Eric Horvitz del centro ricerche ...

Leggi tutto »

[Guida] come disinstallare spam dal browser

  Niente paura c’è il rimedio!!!       Certo l’azione da intraprendere deve essere rapida, conviene infatti disinstallare le estensioni dannose il prima possibile, per evitare di vedersi bloccato il proprio profilo su Facebook! I meccanismi automatici utilizzati dal social network non sono in grado di capire se si tratti di uno spam o se le azioni generate sono dovute dall’utente.       È bene sapere però che le azioni di spam di tali estensioni vengono eseguite solamente durante l’utilizzo del browser contaminato, perciò si può comunque navigare su Facebook in modo del tutto sicuro utilizzando un altro ...

Leggi tutto »

[GUIDA] Come ottimizzare una connessione internet – Torrent

  Per cominciare dovete impostare l’MTU adatto alla vostra banda e ai vostri ping. L’MTU (Maximum Transmission Unit) è la dimensione massima di un pacchetto da gestire, e normalmente è settato a 1500. Altra cosa è l’MMS (Maximum Segment Size), che il massimo segmento di dati che il vostro sistema TPC/IP è in grado di ricevere.     IMPOSTAZIONE MTU:     Aprite una schermata in Dos (start>esegui>cmd) e scrivete: ping -f -l [dimensionepacchetto] [indirizzoprovider]. Dove dimensione pachetto varia da 0 a 1500 mentre, in "indirizzo provider" mettete l’indirizzo web del vostro gestore internet. Es: ping -f -l 1400 www.fastweb.it;   ...

Leggi tutto »

Il diario di Facebook sarà obbligatorio

Il diario di Facebook sarà obbligatorio

La famosa timeline da diversi mesi non fa altro che far innervosire diversi utenti che non hanno apprezzato questo aggiornamento. Qualche mese fa si parlava della possibilità che il Diario dovesse diventare obbligatorio per tutti ma a oggi sono tantissimi gli utenti che ne fanno ancora a meno. Ora è arrivato il momento che gli utenti non aspettavano, infatti, alcune persone hanno visualizzato il messaggio sulla propria Home, dove si parla della possibilità che il vecchio profilo sarà sostituito dal Diario entro il 18 agosto. Ovviamente bisogna prendere questa notizia con una certa elasticità visto che Facebook applica i cambiamenti ...

Leggi tutto »

Megaupload ritornerà online?

Megaupload ritornerà online?

A causa della crisi nel settore della pirateria i servizi di hosting stanno sparendo uno dietro l’altro e per sconfiggere maggiormente questo settore, Google ha pensato di penalizzare tutti i siti con un alto numero di segnalazioni di violazione di copyright. Il creatore di Megavideo e Megaupload, ovvero Kim Dotcom, non è in vacanza in questo momento ma si sta preparando al suo grande ritorno. Su twitter è apparso un messaggio non molto chiaro ma che sicuramente è stato creato per suscitare un sacco di interesse u internet, infatti, la notizia si è sparsa velocemente su tutta la rete. Secondo ...

Leggi tutto »

Smeet 3D: di cosa si tratta?

Con internet la parola d’ordine è condivisione, il grande successo ottenuto da Facebook ne è la conferma e il desiderio di moltissime persone è quello di entrare in contatto ogni giorno con amici e parenti.   Da sempre sono esistite le chat virtuali ma oggi subiscono una rivoluzione e diventano: Smeet. Un mondo virtuale in 3D da usare in maniera semplice e gratuita. A differenza dei social network, nelle chat è più facile entrare in contatto con persone nuove, in modo rapido e senza dover chiedere amicizie, fatta eccezione per le modalità di chat privata. Basta collegarsi alla pagina ufficiale, ...

Leggi tutto »

Apple e la sicurezza: non ci siamo ancora

Apple e la sicurezza: non ci siamo ancora

Un’azienda di questo livello dovrebbe preoccuparsi maggiormente delle esigenze degli utenti, recentemente un giornalista di iCloud ha scoperto di essere stato privato del suo account iCloud con i dati di accesso. Pare che tutto sia successo per via di un malintenzionato che ha chiamato l’assistenza Apple, richiedendo il ripristino della password di iCloud ed eliminando tutti i dati senza nessuna verifica. Si tratta di una notizia piuttosto preoccupante legata all’azienda di Cupertino, che potrebbe peggiorare l’immagine di Apple nel settore della privacy. tuttavia gli addetti dell’Apple Care hanno ritirato i dispositivi di Honan a cui era collegato iCloud, quali iPhone, ...

Leggi tutto »
Scroll To Top